Riviera di Crikvenica

Riviera di Crikvenica - "il mare più vicino" e la destinazione preferita per fine settimana

La baia di Kvarner, che si trova nella parte nord-orientale del Mar Adriatico, oltre a vantare molte isole, si trova nel cuore della vera bellezza della terra: la Riviera di Crikvenica. Sulla 28 km2 della costa di circa 15 chilometri, la Riviera di Crikvenica si estende per una delle destinazioni turistiche preferite dell'Adriatico settentrionale.

Oltre al mite clima mediterraneo caratterizzato da estati calde, la riviera di Crikvenica attrae molti turisti principalmente per il suo nome come "il mare più vicino" della maggior parte delle città terrestri. Uno dei principali vantaggi di questa zona è evidente nell'eccellente collegamento stradale con l'interno della Croazia e vicino all'aeroporto di Rijeka.

Se questa menzione e la bellezza ben nota generale di questa zona e la mancanza di industria in relazione alle grandi città, Crikvenica è stata per anni una delle principali destinazioni turistiche nell'Adriatico settentrionale, lungo l'isola di Krk.

All'inizio del 20 ° secolo, Crikvenica è stata riconosciuta come località climatica naturale dal mare e dalla costa. Questo è stato estremamente positivo per lo sviluppo del turismo in quest'area.

Il crescente interesse dei turisti e la crescita del numero di abitanti sta creando da anni molte nuove sfide in materia di infrastrutture ed ecologia. Pertanto, la città di Crikvenica si occupa più intensamente della sistemazione di piazze, carreggiate, passeggiate e spiagge e si occupa della sistemazione generale e della purezza di quest'area. L'interesse generale per l'immigrazione e la domanda di beni immobili in questo settore è in aumento significativo, quindi l'area di Crikvenica sta rapidamente urbanizzando, espandendosi e crescendo.

Luoghi significativi con i dintorni che sono comunemente classificati sotto l'area della Riviera di Crikvenica sono Jadranovo, Dramalj, Crikvenica, Selce e Novi Vinodolski. A causa del crescente interesse e della domanda generale di immobili, Crikvenica è interessante per gli investitori, quindi dalla prospettiva attuale sembra che i prezzi degli immobili esistenti e nuovi cresceranno nei prossimi anni.

Considerando la crescita del turismo nell'intera regione del Quarnero, in particolare nell'isola di Krk e nella riviera di Crikvenica, gli investimenti immobiliari a Crikvenica sembrano saggi. Di più su Crikvenica Riviera come una potenziale destinazione per l’investimento legga qui.

La posizione geografica della Riviera di Crikvenica

La Riviera di Crikvenica si trova nella parte meridionale del continente europeo, sulle rive del Golfo del Kvarner, nella parte settentrionale della costa adriatica della Croazia. Crikvenica si trova a circa 35 chilometri dalle altre dimensioni della città croata e dal più grande porto marittimo croato di Rijeka. L'area più ampia di Crikvenica appartiene amministrativamente alla Contea di Primorje-Gorski Kotar.

L'area della città di Crikvenica è costituita da strutture di rilievo relativamente sviluppate, lungo la costa è caratterizzata dall'entroterra dell'altopiano che supera i 300 m sul livello del mare e dal canyon del fiume Dubračine. Il vantaggio principale dell'area di Crikvenica in relazione a numerose altre destinazioni turistiche in Croazia è la sua vicinanza ai centri di terra croati e sloveni. È estremamente importante sottolineare che è possibile raggiungere la riviera di Crikvenica in meno di mezza giornata da qualsiasi parte dell'Europa centrale. Se si viene in Croazia in aereo, Crikvenica si trova a soli 20 km dal vicino aeroporto di Rijeka sull'isola di Krk.

Inoltre, ci sono numerosi porti turistici attraverso la riviera dove si può anche navigare via mare. Da quanto detto e considerando il suo status di "il mare più vicino", non sorprende che la Riviera di Crikvenica sia una delle destinazioni più ambiti per i fine settimana per i cittadini croati e sloveni.

Clima e vegetazione della Riviera di Crikvenica

La posizione geografica e la sistemazione della Riviera di Crikvenica nel centro della regione del Golfo del Kvarner offre un clima mite mediterraneo. Le caratteristiche più famose del clima mediterraneo sono estati calde e secche e inverni miti con un sistema eolico sano e localmente condizionato. La temperatura media invernale della zona di Crikvenica, misurata a gennaio, è di circa 5 °C, mentre a luglio la temperatura media è di 32 °C. In estate, la temperatura del mare sale fino a 27 °C e si mantiene fino all'inizio di settembre. L'umidità relativa media annuale dell'area di Crikvenica è di circa il 70% e le piogge più elevate cadono nei mesi autunnali. L'aria costiera nella riviera di Crikvenica è caratterizzata dalla purezza e dispersione di oligominerali sani e dall'assenza di allergeni nocivi ai pollini e di gas di scarico.

Il clima mediterraneo ha contribuito allo sviluppo e alla crescita della vegetazione in tutto il Golfo del Kvarner, e quindi alla Riviera di Crikvenica. Quest'area è geologicamente costruita con depositi di tipo sedimentario, e secondo l'età geologica appartengono al credito, al quartar e al paleogene. La comunità vegetativa più significativa nell'area di Crikvenica è costituita da arbusti di granchio bianco e baffi di quercia.

Storia e patrimonio culturale della Riviera di Crikvenica

Grazie alla sua favorevole posizione geografica e alle sue caratteristiche geomorfologiche, nella zona dell'attuale Crikvenica, i Romani costruirono la stazione stradale e la torre di osservazione "Ad Turres", e con il tempo anche un insediamento. Le prime prove scritte di questo luogo sono considerate registrazioni cartografiche datate al 4 ° secolo, e altre fonti storiche confermano l'insediamento dell'area di Crikvenica nel giro di tre millenni.

Nel Medioevo, queste aree erano governate dai principi Frankopan di Krk e il principe Nikola IV. Frankopan si considera come il fondatore dell'attuale Crikvenica. Alla foce del torrente Dubravica nel 1412, costruì un monastero e il suo dono fu una menzione scritta più antica del nome "Crikvenica". Il monastero è diventato il centro della vita sociale e culturale della popolazione attuale. Si ritiene che in questo monastero, Julius Klovic, un pittore e miniatura croato, chiamato "Michelangelo della Miniatura", iniziò la sua educazione.

Dal tempo della regola di Frankopan, dovrebbe essere menzionato il Codice Vinodol del 1288, che è il più antico documento legale interamente conservato. Era formato da una commissione i cui rappresentanti provenivano da nove municipi di Vinodol. La legge riflette lo sviluppo della giustizia criminale e l'organizzazione della società ed è la prima registrazione croata che menziona i diritti delle donne e la loro protezione personale e morale. Molto ben rispecchia la struttura sociale dell'area di Vinodol e consente, ai tempi, l'uguaglianza della popolazione.

Popolazione e turismo nella Riviera di Crikvenica

Grazie alle molte caratteristiche positive di questa zona, la Riviera di Crikvenica ha tutti i prerequisiti necessari per una vita piacevole e di qualità degli abitanti, così come per il soggiorno dei turisti. Secondo l'ultimo censimento ufficiale del 2011, Crikvenica con i dintorni di Jadranovo, Dramalj, Selce e altri luoghi più piccoli ha 11.122 abitanti e la città di Crikvenica ha 6.860 abitanti.

Crikvenica è conosciuta come una delle più antiche località del Mediterraneo e come un centro termale naturale dalle condizioni climatiche miti e dalla rigogliosa vegetazione sempreverde. Gli inizi del turismo organizzato a Crikvenica risalgono alla fine del 19esimo secolo, e sono a la costruzione della prima spiaggia antica "Banje poli vrutka" nel 1888 e la costruzione del primo hotel "Therapia" nel 1894. Il vento alle spalle del turismo di Crikvenica si concluse nel 1906, quando questa zona fu riconosciuta dalla politica ufficiale dello Stato e dichiarata come una località climatica, con importanti sviluppi che si verificarono dopo la fine della Prima guerra mondiale.

Numerose splendide spiagge di sabbia e ghiaia offrono un vero piacere di nuotare in un mare cristallino e prendere il sole o dormire all'ombra di una rigogliosa vegetazione mediterranea. La spiaggia principale di Crikvenica e la spiaggia Kačjak a Dramalj hanno ricevuto una bandiera blu. La bandiera è considerata un riconoscimento internazionale di qualità e cura per la fascia costiera e il mare.

Nel corso del tempo, la Riviera di Crikvenica ha costruito una tradizione turistica e ha acquisito lo status di una delle destinazioni turistiche preferite in Croazia. Seguendo la tendenza dell'aumento dei risultati turistici in quasi tutti i luoghi del Golfo del Kvarner, Crikvenica, Dramalj e Selce predominano con diverse dozzine di punti percentuali nella crescita del numero di pernottamenti nella stagione.

Oltre alla bellezza naturale, i paesaggi verdi, il mare e all'aria pulita, molti visitatori riconoscono quest'area come una destinazione significativa per un soggiorno turistico attivo. Questo particolarmente motiva la popolazione di domicilio e i leader della città per migliorare continuamente la qualità delle strutture ricettive e per sviluppare e costruire infrastrutture comuni e pianificazione generale della città. Particolare enfasi è stata data all'espansione e alla decorazione dell'area della spiaggia e alla costruzione, decorazione e collegamento delle passeggiate e delle piste ciclabili. Nel prossimo futuro, Crikvenica e Selce dovrebbero essere collegati al rinomato "resort benessere" e alle nuove aree di spiaggia di qualità.

Oltre a questo, va notato che gli abitanti di Crikvenica si distinguono per preservare la loro cultura tradizionale, i valori e le tradizioni e si sforzano di includere queste caratteristiche nella loro offerta turistica e di aumentare la qualità del loro soggiorno a numerosi ospiti. Il patrimonio culturale e storico degli uliveti, della vite e della pesca viene riproposto attraverso una varietà di offerte gastronomiche e manifestazioni sociali come la settimana dei pescatori, Sr(etno) Selce, Blue Fish Road e molti altri. Il nuovo centro di Crikvenica e la piazza centrale con un numero notevole di eventi sociali dall'inizio della primavera fino all'inizio dell'autunno.

L'aumento dell'offerta turistica e il numero di turisti accompagna anche il parallelo aumento dei prezzi dei servizi e degli immobili, che rende gli investimenti immobiliari in quest'area come una ragionevole impresa commerciale a basso rischio. Crikvenica ha dimostrato di essere una destinazione turistica preferita negli ultimi anni e, secondo questa tendenza, continuerà. La pianificazione dello spazio e l'assistenza ecologica sono certamente fattori importanti per l'ulteriore sviluppo del turismo della riviera di Crikvenica.

Pianificazione territoriale e smaltimento dei rifiuti nella Riviera di Crikvenica

Le eccellenti connessioni tra le città e l'eccellente posizione della riviera di Crikvenica la classificano tra le migliori destinazioni estive dell'Adriatico settentrionale. I luoghi della Riviera di Crikvenica collaborano molto bene nell'area della pianificazione e del paesaggio e si prendono cura della preservazione della purezza della natura e dell'ambiente.

Recentemente, i residenti di Crikvenica hanno ottenuto la loro nuova piazza centrale, che è proprio accanto al mare. Una piazza molto moderna e unica, pavimentata con un ciliegio in pietra bianca istriana, ha portato una nuova visione della città. Una strada sicura porta a una corsa più lenta attraverso il passaggio che consente di camminare in sicurezza con i pedoni. La dose extra della lussuosa piazza è fornita dall'illuminazione a led, che in prima serata inizia con il brillamento del traliccio dell'albero intorno alla piazza, e quindi il centro della piazza.

L'amministrazione cittadina di Crikvenica è particolarmente orgogliosa della sua pulizia e cura ecologica. La città di EKO Murvica d.o.o si è occupata dello smaltimento dei rifiuti e della pulizia della città, e recentemente è Crikvenica e orgogliosa proprietaria della stazione di rifornimento dei veicoli elettrici Elen. Nei prossimi anni si prevede di migliorare il sistema fognario pubblico, migliorare l'efficienza e la qualità dei servizi di smaltimento delle acque reflue e rispettare i principi dello sviluppo sostenibile e della protezione dell'ambiente naturale.

È anche interessante citare il progetto dell'agro-zona in cui la città di Crikvenica è diventata proprietaria di 27 ettari di terreno tra Jadranovo e Dramalj per i prossimi 50 anni con l'obiettivo di far rivivere e sviluppare le culture agricole di questa zona. Le piante sono pianificate per uliveti, vigneti e piante mediterranee autoctone, e il progetto sarà realizzato da EKO Murvica d.o.o ..

Immobili nella Riviera di Crikvenica

A causa della gamma di vantaggi descritti da quest'area ai suoi residenti e alla crescita sensazionale del turismo, la domanda per i beni immobili cresce di anno in anno. Il fatto che c'è una buona domanda per tutti i tipi di immobili, in particolare nuovi immobili hanno insolitamente efficace supporto amministrativo nel contesto della velocità di risoluzione dei casi e il rilascio dei documenti necessari per la costruzione. In questa atmosfera, nell'area di Crikvenica-Vinodol Riviera è stato creato uno stimolante clima di sviluppo e investimento nel settore delle costruzioni. Pertanto, in questa regione attraente, diversi investitori stabili hanno operato con successo per scopi residenziali e turistici per anni.

Le prove a sostegno di quanto sopra e l'aumento del prezzo del metro quadrato di vecchi e di nuova costruzione di immobili nelle principali città come Crikvenica, Dramalj, Jadranovo, Selce, Novi Vinodolski o quello che gioisce, e piccoli villaggi vicini nell'entroterra di queste città costiere.

A Crikvenica, l'offerta di immobili è molto ampia e colorata. Si vende tutto, dagli immobili come appartamenti di piccole, medie e grandi dimensioni alle case familiari e ville o immobili per scopi economici e turistici, come ville con piscine, alberghi più piccoli e più grandi. Anche la gamma degli standard immobiliari è ampia, dal settore immobiliare per l'adattamento in luoghi lontani dal mare a edifici lussuosi lungo la costa.

Naturalmente, a seconda dello standard del settore immobiliare, anche i prezzi sono in movimento. Facendo un paragone con l'isola di Krk, lo standard generale, quindi il prezzo degli immobili è in media più basso di quello sull'isola di Krk. Questa è un'affermazione generale basata sulla pratica quotidiana, ma implica che il prezzo dell’immobile varia in relazione alle caratteristiche della posizione e alla qualità della costruzione di un particolare immobile.

Questa zona abbonda di beni immobili di qualità eccezionale, e si possono trovare anche immobili di tipo più modesto. Tuttavia, va notato che i prezzi degli immobili in alcune zone di Crikvenica sono ancora più accessibili alla cosiddetta classe media che decide di acquistare immobili tramite un prestito bancario, in relazione all'isola di Krk o alla riviera di Opatija. Questo è certamente uno dei motivi per cui un numero significativo di persone sta gravitando sull'acquisto di immobili in questa zona, favorendo allo stesso tempo lo sviluppo del settore edilizio e abitativo e il tenore di vita.

Dato l'aumento generale dei prezzi degli immobili e l'aumento del traffico turistico in quest'area, l'acquisto di un immobile a Crikvenica o in una delle località circostanti può essere considerato una mossa aziendale ragionevole. Un numero crescente di clienti decide di acquistare immobili come una forma di risparmio passivo, ma anche di collocare attivamente immobili in una funzione turistica e di fare redditizio aggiuntivo. Gli immobili che di regola funzionano in base al volume di traffico che li attraversa sono più facili e vendibili, quindi non sorprende la tendenza all'aumento del traffico immobiliare in quest'area.

Se ha pensato all'acquisizione di terreno, appartamento o casa a Crikvenica, può scoprire la ricca offerta di immobili che la nostra agenzia offre in questa zona. Se alcuni immobili della nostra offerta attirano la sua attenzione, non esita a contattarci. Il nostro piccolo ma efficiente team di esperti sarà a la sua disposizione.